Professione Candidato

Il "mestiere" di cercare lavoro

Scritto il: sabato, 3 dicembre 2011 - 00:17:10

Quel certo non so che...

Sulla nostra pagina FB un utente scrive testualmente così:

"Offriamo la possibilità di imparare una professione, la formazione, l'iscrizione all'albo professionale, avvio dell'attività in affiancamento. Per coloro che cercano un lavoro professionale, indipendente, meritocratico, allarghiamo la nostra Rete Dinamica Strutturata di Consulenti Previdenziali/Promotori/Segnalatori. Per poterti spiegare esattamente cosa facciamo, come lo facciamo, i...l sistema di carriera e guadagno ti invito ad un colloquio a Treviso/Montebelluna/Conegliano (Veneto).
La scelta è tra:
vivere nella Certezza (IO decido) o
vivere nella speranza (Altri decidono)
Io ho scelto la certezza e TU ?"

Voi rispondereste a questo annuncio? Perché sì oppure perché no? Perché non dire di cosa si tratta, cosa si chiede e cosa si offre come negli annunci "tradizionali"? Perché dare adito a questa sensazione di indefinito che raramente preclude a qualcosa di concreto?.... Non è un giudizio, per carità! E sono pronta a dare spazio ad argomentazioni che dimostrino la bontà di questa offerta e di altre analoghe.

Ma perché formularla.... COSI'??