Professione Candidato

Il "mestiere" di cercare lavoro

Scritto il: lunedì, 5 dicembre 2011 - 23:36:37

Piccole Medie Ipotesi

La Comunità Europea ha presente il problema della disoccupazione giovanile e suggerisce due strade:

* l'imprenditoria

* il contatto con la PMI come ambito formativo per poi decidere di intraprendere a propria volta un percorso imprenditoriale.

Lo fa producendo, tra l'altro, dei miniclip con storie a lieto fine da prendere a esempio: per l'Italia parla un'imprenditrice attiva nel settore della formazione e in quello agricolo (??!!) che ha alle sue dipendenze una giovane rumena (?), specializzata in fund rising presso la UE (!)

Scusatemi, eh, sarò sicuramente in malafede, ma a me, all'inizio, mi suona un po' come un "aiutati che il ciel t'aiuta" in veste di lusso: iniziativa del singolo per il singolo, formazione sul campo, tra le parti, lavoro come risorsa individuale...

Quella, poi, che salva le nazioni come l'Italia, disfunzionali a livello dirigenziale.

Se non fosse che il finale è ancor più strano e... fuori tema: la dipendente aiuta l'imprenditrice a finanziare le sue Aziende su bandi europei! Soldi pubblici, dunque. Messi lì apposta, d'accordo, ma non certo esemplificativi di un'industria di successo...

Forse meglio guardare i filmati delle altre nazioni: l'orafo polacco, per esempio.

A proposito, avete visto con quali altri Stati ci hanno messi?....

Con tutto il rispetto, ma... altro che G8...