Professione Candidato

Il "mestiere" di cercare lavoro

Scritto il: mercoledì, 7 dicembre 2011 - 12:03:04

Botta e risposta

Sulla pagina FB si sviluppa il dibattito: raggiungeteci!

Tutto parte da un invito a partecipare a una selezione formativo/informativa per figure presumibilmente di tipo commerciale, con buone prospettive di crescita per chi ci sappia fare.

PC rileva toni un po' fumosi nell'annucio e li evidenzia. Ne scaturisce una risposta interessante che proviene "da quel mondo lì", quello - uso termini generici e me ne scuso - delle vendite, del lavoro a provvigione, delle grandi riuscite ma forse anche dei tanti fallimenti...

PC ha la sua opinione e cerca di argomentarla. Qui sotto allego qualche scambio di post...

Venite a dire la vostra!!

Daniele: Si chiama empatia di vendita, crei il bisogno in una persona per tirargli fuori quella voglia di cambiare che ha dentro ma che ha paura di tirare fuori.
Hai visto Matrix? Quando Morpheus dice a Neo "Pillola Rossa o Pillola Blu?" mica gli dice, soffrirai, non ci sarà più il mondo come lo conosci...ma sarai libero! Ecco questo facciamo noi.
Se l'annuncio fosse stato Azienda innovativa, cerca collabo...ratori/venditori per espandere il proprio circuito, vendite a provvigione solo sul lavoro fatto e garantiamo al 100% che se non lavorerete NON guadagnerete, avresti risposto?
Ci sono delle decisioni the prendere nella vita, ci sono dei momemti quando sei con la merda fino al collo, in cui devi trattenere il
respiro, chinarti sotto la poltiglia per poter spiccare il balzo ed uscire fuori.
Tu, Voi, Vorreste uscire dalla crisi, o meglio volete passare dalla parte di quelli che la crisi non la sentono? Perchè ragazzi, la crisi c'è solo per chi la sente, se guadagno 10000€ al mese sentire parlare di crisi alla TV mi fa molto strano, I politici NON si lamentano perchè LORO la crisi non la sentono.
Sta a voi la scelta, Pillola Rossa o Pillola Blu?
Pillola Blu e scorderai tutto, domani ti sveglierai e credeerai a quello che Vorrai (questi lavori sono una truffa e io sto meglio a casa a fare il disoccupato).
Pillola Rossa, vedrai quanto è profonda la tana del bianconiglio....... Ricorda, ti sto offrendo solo LA VERITA'!
Per chi fosse interessato a tornare a vivere serenamente.
"tre quattro sette nove due zero dodici diciassette".

PC: D'accordo, detta così, può suonare affascinante ed è vero che chi non ci prova non potrà dire alcunché a ragion veduta. Però, mi creda, che si stia parlando di un lavoro a provvigione come lei lo descrive, è fin troppo chiaro nonostante i giri di parole e le promesse di libertà, che suonano appunto come quelle che si fanno a un "moribondo"... L'empatia di vendita ha fatto il suo tempo e anche il miraggio di guadagni mirabolanti, veri, sì, ma per quanto, per quanti? Il network marketing, le piramidi, la gamba lunga e la gamba corta, le riunioni all'americana nell'ala povera dei grand hotel cinque stelle - con o senza il tappetino di carboni ardenti per camminarci sopra - i cori per credere di starci credendo... a parer mio, sono tutte cose che può sembrare funzionino quando tutto il resto funziona, quando il pubblico dei consumatori può decidere di scegliere il prodotto raro dal catalogo patinato, l'integratore di ultima generazione o il pacchetto previdenza della grande Casa assicurativa. Quindi non ora. Non per noi che ne abbiamo davvero le scatole piene di parole affascinanti, sia quando stiamo dalla parte del cliente, sia quando ci approcciano come "candidati", appunto. Ma sbaglierò certamente io, che infatti non ho fatto i soldoni, e quelli come me che vogliono una professione, un compito da svolgere in base alle proprie competenze e ai propri studi e che sia valorizzato, che vogliono sapere che nome dare al proprio mestiere. C'è chi ama il lavoro del venditore: è solo a loro che il vostro messaggio si rivolge. E queste persone risponderebbero a un annuncio chiaro per venditori. Io lo farei. E non lo faccio. Anche nel mondo della vendita come in tutti gli altri ci sono i pochi cui va bene e che vivono nella prosperità e i molti che continuano a pescare nel torbido: lavorando nel M&C ho conosciuto decine di commerciali agonizzanti nei debiti, già in tempi non sospetti... Non potete dare ad intendere che sia la soluzione per tutti, come nessun'altra, d'altronde. Grazie per aver partecipato al dibattito! PC