Professione Candidato

Il "mestiere" di cercare lavoro

Scritto il: lunedì, 16 gennaio 2012 - 00:03:40

Segretaria personale... Quando si dice parlar chiaro!!!

In versione integrale non lo si legge praticamente più.

Quasi dappertutto è stato cancellato, forse in seguito a qualche intervento di moderazione; forse l'inserzionista è stato costretto a riformularlo.... Eppure una traccia ne rimane, inequivocabile e allucinante nella sua franchezza.

Stiamo parlando dell'annuncio, comparso settimana scorsa su quasi tutti i siti ad hoc, per la ricerca di una

"SEGRETARIA PER APERTURA CONCESSIONARIA AUTO A NAPOLI 18 AI 50 BELLA PRESENZA, DISPONIBILE ANCHE INTIMAMENTE COL DATORE, COMPENSO 1200 MENSILI MANDARE FOTO E RECAPITI A....."

Ora, a parte dare una valutazione legale e soprattutto etica della cosa (a meno che l'eventuale consensualità pianifichi tutto.... ma allora si tratterebbe di patente meretricio.... quello è legale??? quanto all'etica, lasciamola pure a preti e filosofi...), si impongono alcune osservazioni su chi ha pubblicato.

Trattasi, evidentemente, di persona:

A) di bocca buona e non troppe pretese, visto che il range d'età va dai 18 ai 50, senza specificare che le 50enni aspiranti debbano essere particolarmente giovanili e ben portanti; d'accordo la bella presenza, ma 32 anni di differenza sono comunque qualcosa... diciamo che non si tratta di una ricerca molto ristretta, ecco...

B) di braccino, però, piuttosto corto, visto che il compenso mensile non è che sia poi da capogiro presumendo una media d'esercizio di detta disponibilità... euh... non so, non esageriamo, facciamo tre volte a settimana? fa comunque un bel numero mensile - 12 o giù di lì - e 1200 diviso 12 fa 100... e in più forse bisognerà anche compilare qualche bolla e/o fattura...

C) dalla gran faccia di bronzo, o altra mistura organica a vostro piacere, in quanto l'annuncio è corredato da una casella e-mail con cognome e da cellulare privato, al fine di essere tranquillamente raggiunto e raggiungibile, come se non ci fosse nulla di strano... anzi! l'annuncio compare quasi sempre con quella che pare appunto la casella mail vera, mentre alcune altre volte viene data un'altra mail con una prima parte che suona un po' sospetta... "autochiavata..........": detrattori? effetto boomerang? eccesso di sicurezza? o, meglio ancora, l'inizio di un fenomeno di imitazione tra serio e faceto????

Ora, capiamo che la crisi possa anche innalzare la volonterosità della candidata media, soprattutto in terra di scarse opportunità lavorative e nota disoccupazione endemica; capiamo anche che forse il signore in questione ha preferito parlar chiaro fin da subito perché non lo si possa accusare più avanti di malafede iniziale; capiamo infine che sta a noi donne coltivare il giusto sdegno per una cosa del genere e che, a chi decidesse di rispondere comunque a un annuncio così, potrebbe esser detto che "se l'è andata a cercare" (la solita, terribile frasetta a mezza bocca che chiosa anche tanti, troppi, casi di stupro tout court...). Capiamo tutto questo ma una pulcetta continua a roderci...

Perciò, anche senza invocare la Costituzione, lo Statuto dei Lavoratori, la legislazione comunitaria sulle Pari Opportunità, le leggi antidiscriminazione e contro ogni tipo di ricatto sessuale (leggete anche questo studio dell'Istat di qualche anno fa, veramente illuminante, paragrafo "Molestie e ricatti sessuali sul lavoro", citato come ultima sintesi fino al 2011)... e anche senza auspicare il pronto intervento delle Forze dell'ordine e della Magistratura e sperare che le telecamere, che oggi dettano legge alla società, ci mostrino la faccia di questo signore... anche senza tutto questo e in nome del solo buon gusto, noi di PC mettiamo qui, sul nostro tavolo virtuale, un bel canestro di virtuali pomodori molto maturi e uova marce.....

Chi vuole unirsi a noi??? Il primo tiro però è nostro, eh!............... SPLASHHHHHH!