Professione Candidato

Il "mestiere" di cercare lavoro

Scritto il: mercoledì, 18 luglio 2012 - 10:58:07

Lavorare come traduttore

Chi ha studiato lingue o ha una buona conoscenza pratica di qualche lingua straniera può pensare di lavorare come traduttore, ma attenzione, non è così facile come sembra e vediamo il perché.

Innanzitutto non basta una laurea in lingue straniere per essere automaticamente dei potenziali traduttori. La traduzione è una vera e propria attività di scrittura, essa non è semplicemente la trasposizione da una lingua a un’altra, ma, come dire, un trasferimento di senso da una lingua all’altra. Chi ha studiato Lingue queste cose le sa, a chi invece ha imparato una lingua straniera da autodidatta è bene ricordarle.

Se ci si sente in grado di proporsi come traduttore a qualche casa editrice o a qualche agenzia che si occupa in modo specifico di traduzioni, occorre tener presente che oltre a presentare la propria candidatura in quanto competenti in una o più lingue straniere, è bene anche dimostrare almeno una competenza in un campo specifico.

Ci sono settori, per esempio quello medico, tecnologico, giuridico, ecc., che necessitano di una conoscenza specifica per poter tradurre alcuni termini  nel modo più preciso; occorrono cioè competenze tecniche oltre che linguistiche. Questo non significa che occorre avere una laurea in ingegneria per tradurre manuali dall’inglese all’italiano, occorre però essere pratici di quel codice linguistico e della terminologia specifica di quel determinato settore.

Perciò è importante, se si vuole intraprendere la carriera di traduttore, crearsi un minimo di specializzazione in un settore specifico; questo vi aiuterà anche ad individuare meglio i vostri possibili clienti (senza andare a sparare nel mucchio) e a farvi diventare sempre più “esperti traduttori in (qualcosa)”.

In internet trovate vari siti che formano e informano sulla professione del traduttore; qui di seguito vorrei segnalarne alcuni in lingua italiana:

Kommunika. Risorse per aspiranti traduttori in Italia e nella Svizzera italiana. In esso trovate molte informazioni interessanti.

Parolando. Strumenti per traduttori. Qui viene fornito un vasto elenco di siti utili, nei quali trovate programmi, dizionari, corsi, enti e istituzioni, come supporto all’attività di traduzione.

Oblique. Qui trovate strumenti per redattori e traduttori. E’ un sito orientato al mondo dell’editoria.

Biblit. Idee e risorse per traduttori letterari.

N.d.T. è una rivista online sulla traduzione letteraria, ricca di news e informazioni.

Planet Service. Agenzia di traduzioni.  Trovate la sezione “Come lavorare con noi”.

Ibe agenzia di traduzioni scientifiche. Trovate la sezione “Lavora con noi”.

AITI. Associazione Italiana Traduttori e Interpreti.

Parlamento europeo propone diversi tipi di tirocini, retribuiti o non retribuiti: tirocini opzione generale, tirocini opzione giornalismo, e tirocini per traduttori.

 

Elisa Sanacore