Professione Candidato

Il "mestiere" di cercare lavoro

Scritto il: lunedì, 11 febbraio 2013 - 21:31:04

Arrivare preparati al proprio momento di gloria

E’ stata la giornalista italiana dell’Ansa Giovanna Chirri a dare per prima al mondo la notizia delle dimissioni del Papa. Ha tradotto dal latino all’italiano ‘all’impronta’ (cioè ‘in simultanea’) il messaggio letto da Benedetto XVI e al volo ha comunicato lo scoop. 

Il mondo ha saputo subito grazie a lei che stava accadendo un evento di portata storica. 

E’ da decenni che fa questo mestiere, conosce perfettamente il settore per cui scrive, padroneggia gli strumenti necessari per farlo. 
Dunque, è preparata. E’ competente. E’ costante. Sa fare il suo lavoro. E oggi è arrivato il suo momento di gloria professionale, ma non è arrivato per caso. 

La sua non è stata ‘fortuna’. Non si è trovata solamente al momento giusto al posto giusto. 
 
Il tutto e subito, l’improvvisazione, la botta di …. possono far raggiungere un momento di notorietà, che però non vuol dire automaticamente ‘credibilità’ e 'professionalità'. Queste si costruiscono nel tempo, con determinazione, costanza, preparazione e allenamento.
Aggiungerei anche passione. 

Chi non vorrebbe avere il proprio momento di gloria professionale? Magari anche per qualcosa di meno storico, ma che permetta di essere orgogliosi di se stessi?

Sabrina Maio